Ky sit përdor cookie për të të ofruar një eksperiencë më të mirë. Duke vazhduar lundrimin pranon përdorimin e cookie nga ana jonë OK

Aggiornamento in merito alla riapertura dei collegamenti aerei e marittimi tra Italia e Albania

Data:

01/07/2020


Aggiornamento in merito alla riapertura dei collegamenti aerei e marittimi tra Italia e Albania

A seguito della raccomandazione concordata nel pomeriggio di ieri in sede UE (cliccare qui per il testo completo), è stata adottata un'ordinanza del Ministro della salute (cliccare qui per il Comunicato Stampa) per un primo adeguamento delle nostre regole al nuovo quadro europeo.

E' un provvedimento-ponte, che resterà in vigore al massimo fino al 14 luglio (quando scadranno le misure di contenimento della pandemia attualmente in vigore).

Tra le principali novità, si segnalano:

• si consentono i viaggi per studio da e per qualsiasi destinazione;

• si consente, a prescindere dalla motivazione, l'ingresso in Italia di cittadini e residenti UE e loro stretti familiari conviventi (coniuge, partner, figli fino a 21 anni, genitori conviventi, altri familiari dipendenti per ragioni di disabilità);

• si consente, a prescindere dalla motivazione, l'ingresso in Italia dei residenti in 14 Paesi extra Ue e Schengen (Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Serbia, Repubblica di Corea, Tailandia, Tunisia, Uruguay).

Chi entra da Paesi diversi da UE, Schengen, UK e microstati europei continua ad essere sottoposto a quarantena (salvo casi di esclusione già previsti).
Si allegano infine anche le nuove faq e il nuovo modulo (evidenziate le modifiche rispetto a versione precedente).

FAQ

Autodichiarazione giustificativa dello spostamento

Categorie esonerate dall’obbligo di isolamento fiduciario per chi entra dall’estero

 

Il Ministero dell’Infrastruttura e dell’Energia della Repubblica d’Albania (MIE) ha autorizzato, da lunedì 22 giugno 2020, la ripresa dei collegamenti aerei da/per l’aeroporto di Tirana Rinas con tutte le destinazioni italiane. Con medesima decisione, il MIE ha autorizzato la ripresa dei trasporti marittimi da/per i porti di Durazzo e Valona con i porti di Bari Brindisi e Ancona.

In base a quanto previsto dalla decisione, sarà responsabilità delle compagnie di trasporto adottare le misure necessarie per consentire la prenotazione solo a quelle categorie di soggetti esentate dal divieto di spostamento dall’Albania all’Italia, nel pieno rispetto delle ultime disposizioni legislative previste dalle competenti Autorità italiane. Le stesse compagnie saranno inoltre responsabili del rispetto dei requisiti in materia di sicurezza sanitaria.

Si ricorda al riguardo che, in base all’art. 6 del DPCM 11 giugno 2020, scaricabile al link:  http://www.governo.it/sites/new.governo.it/files/DPCM_20200611.pdf, in Italia, fino al 30 giugno sono ancora vietati gli spostamenti da/per l’Albania, così come da/per i Paesi non UE e non Schengen, salvo motivi di assoluta urgenza, lavoro, salute o per fare rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza (sono inclusi in queste categorie i titolari di regolare permesso di soggiorno in Italia, indipendentemente dalla loro nazionalità). E’ inoltre possibile effettuare un transito in Italia, secondo le modalità di cui all’art. 5 del DPCM 11 giugno 2020, per raggiungere la propria destinazione finale.

Si precisa che rimane esclusiva competenza delle competenti autorità di polizia di frontiera italiane verificare l’effettiva sussistenza dei requisiti di cui sopra.

Si ricorda all’utenza di controllare sempre prima della partenza il sito del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale al seguente link https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.htmlda cui potrete scaricare anche l’ultima versione del modello di autocertificazione previsto dalla normativa italiana in vigore.

Per ulteriori informazioni sulle ultime decisioni del Ministero per l’Infrastruttura e l’energia e per verificare lo stato attuale dei trasporti commerciali tra Albania e Italia:

https://www.infrastruktura.gov.al/deklarate-per-media-2/

https://www.infrastruktura.gov.al/deklarate-per-media-3/

Compagnie aeree già operative tra Italia e Albania:

AirAlbania - https://www.airalbania.com.al/en/

Albawings - https://www.albawings.com/en

Wizzair - https://wizzair.com

Compagnie aeree operative tra Italia e Albania Dal 1 luglio 2020:

Alitalia - https://www.alitalia.com/it_it/manage-my-booking.html

Blue Panorama - https://www.blue-panorama.com/main

Compagnie marittime attive nei trasporti da/per l’Italia :

Adria Ferries collegamenti tra Durazzo, Bari e Ancona - https://www.adriaferries.com/it/

Venturies Ferries collegamenti tra Durazzo e Bari - http://www.ventourisferries.it/(http://www.duniport.al/)

GNV collegamenti tra Durazzo e Bari - https://www.gnv.it/it

A-Ships collegamenti tra Valona e Brindisi - https://www.a-ships.com/

Seamed collegamenti tra Valona e Brindisi http://www.albaniaferries.it/

Si segnala inoltre che le autorità montenegrine hanno deciso di chiudere le frontiere terrestri con l’Albania e permettere l’ingresso in transito nel territorio del Montenegro solo per i cittadini che presenteranno il documento attestante il risultato negativo del test Covid-19 eseguito nelle ultime 48 ore. Fanno eccezione i sanitari, il personale impegnato nel trasporto merci, i diplomatici, lo staff delle organizzazioni internazionali, il personale militare e dipendenti di società umanitarie, categorie speciali di passeggeri in transito.

Tale regime entra in vigore dalle 24:00 del 21 giugno 2020 ed è valido fino a diversa decisione dell’Unità Operazionale e della Crisi a Podgorica.


460